Bufera di vento a Milano e hinterland, alberi caduti e tetti danneggiati

Milano

Una forte bufera di vento ha colpito ieri sera Milano. I danni sono stati notevoli  sia in città che in diverse zone dell’hinterland, con rami e interi alberi caduti in strada. Moltissime le segnalazioni che hanno intasato i centralini delle forze dell’ordine.

Maggiormente colpita è stata la parte Sud della città, con vari interventi dei vigili del fuoco, danni ai tetti delle abitazioni, per il crollo delle tegole e danneggiamenti anche ad alcune finestre.  Ma forti ventate hanno colpito anche le zone più centrali. Impazziti gli allarmi di auto e ponteggi. Dall’area di viale Monte Rosa fino alla Stazione Centrale si sono avuti tetti e coperture divelti, in viale Corsica un grosso ramo è piombato al suolo provocando non pochi danni. Un albero è caduto anche in piazzale Aquileia, schiacciando due macchine.

 I vigili del fuoco hanno ricevuto diverse chiamate per alberi caduti nell’hinterland a Sud di Milano, a Gorgonzola, Melegnano e a San Donato .

 In seguito alla tromba d’aria, con raffiche di vento fino a 70 km orari, lungo la circonvallazione di Paullo, in via Sacco e Vanzetti è caduto a terra un ippocastano alto venti metri bloccando l’arteria stradale. I vigili del fuoco di Milano sono stati immediatamente allertati da automobilisti sfiorati dalla caduta  della pianta. Per rimuoverla sono intervenuti la Protezione civile, i Vigili del fuoco e i Carabinieri . L’ippocastano è stato quindi tagliato a pezzi, poi rimosso, e solo successivamente si è potuta riaprire la strada.

Anche dalla cattedrale vegetale di Lodi, opera d’arte all’aperto costituita da rami d’albero intrecciati e realizzata dal maestro Giuliano Mauri, sono crollati diversi pilastri uno dopo l’altro in seguito alle forti raffiche di vento che si sono abbattute sulla città. Sul posto è intervenuta la polizia locale ed è già stato informato il Comune.

Le temperature sono bruscamente calate, toccando i 10 gradi, dopo una giornata serena. Un nucleo d’aria fredda, che ha raggiunto la Penisola in queste ore, manterrà anche nei prossimi due giorni un clima molto fresco e ventoso a Milano, anche se non dovrebbero esserci precipitazioni di rilievo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.