Bike sharing: con il ritiro di Ofo salta il progetto in Città metropolitana

Milano
Ofo non versa la cauzione e fa fallire il progetto

La comunicazione del ritiro è arrivata, mercoledì 10 Ottobre. Così quello del bike sharing rimane solo un bel progetto, naufragato miseramente, pur avendo visto  coinvolti  ben 86 Comuni della Città metropolitana (tra cui tanti dell’Adda Martesana) e i cinesi di Ofo Bike.

Dei quattro operatori che  avevano risposto, solto la società cinese era risultata idonea, assicurandosi così la gestione del progetto che però non è mai realmente decollato. Ofo infatti, per mettere in strada circa seimila veicoli, avrebbe dovuto versare sia una cauzione che un  canone di occupazione suolo pubblico. Ma i soldi a oggi non si sono visti, come ha comunicato la consigliera delegata Siria Trezzi, ex primo cittadino di Cinisello, in una missiva spedita alle Amministrazioni locali.

“Vista la situazione – ha commentato laTrezzi – lasciamo ai Comuni la possibilità di procedere in modo autonomo sui propri territori”. Alla questione e alla mobilità su bicicletta nell’Adda Martesana dedicheremo un servizio speciale di sei pagine sulla Gazzetta della Martesana, Gazzetta dell’Adda e Sestoweek di sabato 13 ottobre”.

Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano.
C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.