Bonfadini, dal clan Guarnieri frasi pesanti contro Oscar Strano

Milano

Dopo le molteplici denunce, le forze dell’ordine sono intervenute nel campo rom di via Bonfadini. Grazie a un’indagine dei carabinieri partita da Novara nel campo è stato trovato un arsenale e le prove di un giro di riciclaggio di oggetti rubati. Oscar Strano, giovane presidente del consiglio di Municipio 4, ha sempre combattuto in prima linea in particolare il pezzo della famiglia Guarnieri trasferitosi anni fa nelle Case Bianche di via Salomone. Il capo lì era Guido lo zingaro (il nome si deve a un cartello “cantine di guido lo zingaro” appeso da lui stesso all’ingresso delle cantine gestite da lui in via Salomone). Ma questa volta a farsi sentire via Facebook è stato un altro parente di Guido, Samuel Guarnieri. “Ti ricordi di me? Mi sa che non ti ho rotto il culo bene” ha scritto questo mancato sir. E basta conoscere un minimo la famiglia per sapere che è meglio non prenderli troppo sotto gamba. A Strano tutta la nostra solidarietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.