Parisi: M4 blocca mezza città, non bastano rassicurazioni generiche

Milano

“Le notizie su Astaldi sono molto allarmanti. La situazione di crisi del gruppo è complessa: c’è un indebitamento ingente e il concreto rischio default. La M4 è oggettivamente a rischio, non bastano le rassicurazioni di circostanza”.  Stefano Parisi, leader di Energie per l’Italia e consigliere comunale a Milano, esprime la propria preoccupazione dopo il declassamento del rating di Astaldi da parte di S&P.

“Il Sindaco Giuseppe Sala – aggiunge Parisi – ha chiesto chiarimenti e la Società ha risposto con un generico tutto va bene. Non basta. Ci sono in ballo i milioni dei milanesi e c’è mezza città bloccata dai cantieri. Servono subito elementi oggettivi per garantirne la continuità. Anche il Governo ha il dovere di intervenire: il caso è nazionale anche se sappiamo bene come la pensano sulle grandi opere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.