Municipio 4 – Sopralluogo al Centro di Accoglienza Temporanea con ass. Majorino

Milano

Rosa Pozzani (FI): ” 700.000 € all’anno in borse lavoro e non per un assistenzialismo “temporaneo” che nei fatti è perenne”.

Rosa Pozzani, Vicepresidente del Consiglio di Municipio 4 e Presidente della Commissione Speciale “Alessandrini e Centro di Accoglienza Temporanea C.A.T.” ha organizzato ieri mattina la Commissione Itinerante all’interno del  C.A.T. di via Bonfadini, alla presenza dell’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Milano P. Majorino e di don Colmegna.

Interno del centro di accoglienza tirato a lucido per l’occasione.

Evidente neo: i bambini ospiti costretti a giocare  tutto il giorno nei containers condizionati oppure, con questo clima torrido, all’aperto senza neanche un po’ d’ombra e in mezzo alla polvere non essendoci nemmeno un filo d’erba o un albero piantumato.

“Da due anni – afferma la Presidente Pozzani – ripeto alla Giunta che  l’area dove l’Amministrazione Comunale Centrale ha deciso di spostare da via Lombroso a via Bonfadini il Centro di Accoglienza Temporanea non è assolutamente idonea a ospitarlo essendo già carica di criticità:

  • Campo nomadi “storico” di via Sacile.
  • Mercatini domenicali di viale Puglie col degrado che portano.
  • Situazione igienico sanitaria fuori controllo con discariche ovunque, oltre a veicoli cannibalizzati e incendiati.
  • Carovane di camper e roulottes che sempre più spesso si accampano in questa area attratti anche dal C.A.T.
  • Palazzina Sogemi (ex guardiania) attualmente occupata abusivamente, divenuta un ghetto inavvicinabile.

La scelta di aver trasferito la struttura in quest’area così periferica, tanto problematica,  appare a dir poco fuori da ogni logica che si ponga come obiettivo la riqualificazione di questa periferia, come invece aveva dichiarato di voler fare lo stesso sindaco Sala.

Finalmente, ma a spese dei cittadini, l’Amministrazione ha deciso nel prossimo Autunno di spostare il Cat in zona ancora  da decidere.

In quattro parole, tanto denaro, zero risultati.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.