Nuovo piano tariffe museali: gratuiti Museo del Risorgimento, Palazzo Morando e collezione permanente del Mudec

Cultura e spettacolo

Milano 25 Giugno – Il piano di razionalizzazione delle tariffe museali entra in vigore. Le tariffe attuali – 5 euro per il biglietto intero e 3 per il ridotto – non vengono modificate; rimodulate gratuità e riduzioni per venire incontro alla maggiore richiesta da parte del pubblico. Milano resta la città italiana con le tariffe d’ingresso ai musei civici più basse d’Italia. Ferma la gratuità per i ragazzi fino ai 18 anni di età, viene inserita la tariffa ridotta per i giovani dai 18 ai 25 anni compiuti e istituzionalizzata la gratuità anche per l’accompagnatore del visitatore con disabilità.

Sarà permanente l’adesione dei musei a “Domenica al museo”, iniziativa promossa dal MIBACT, quindi è definitiva la gratuità dell’ingresso ai musei civici ogni prima domenica del mese. L’ingresso sarà inoltre a titolo gratuito due pomeriggi al mese: il primo e il terzo martedì di ogni mese. Il Museo del Risorgimento (a vocazione prevalentemente didattica e visitato da moltissime scolaresche), Palazzo Morando (votato alla memoria iconografica della città di Milano, all’interno di una dimora signorile in gran parte ancora originale) e la collezione permanente del MUDEC (dedicato all’etnografia, all’antropologia e al rapporto – passato, presente e futuro – della città di Milano con le culture del mondo) diventano musei a ingresso gratuito, in ragione delle loro particolari identità.

Eliminata la gratuità per i visitatori iscritti ad associazioni “aventi nelle proprie finalità la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale, storico, monumentale, naturalistico e ambientale”. Restano fermi gli orari di apertura e chiusura dei singoli musei civici e viene fissata la chiusura delle biglietterie un’ora prima dell’orario di chiusura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.