Fontana: “Le famiglie arcobaleno non in Costituzione”

Lombardia

“Non è prevista dal nostro ordinamento, quindi la famiglia arcobaleno giuridicamente non è  prevista”: è’ quanto ha detto il governatore della Lombardia Attilio Fontana intervenuto a Telelombardia. Nel pomeriggio il sindaco di MilanoGiuseppe Sala, firmerà gli atti di nascita dei bambini di coppie dello stesso sesso e Fontana ha spiegato che “la legge ha riconosciuto dei diritti alle unioni fra persone dello stesso sesso e questi sono previsti della legge e sono doverosi”. “Altra cosa – ha precisato – è dire che queste unioni costituiscono una famiglia, visto che la Costituzione prevede che la famiglia sia composta da un uomo e da una donna. Il giorno in cui verrà cambiata la Costituzione, dovremo definire famiglie queste unioni, ma per ora sono una cosa diversa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.