Il potere degli antichi anima Santa Maria delle Grazie

Cultura e spettacolo

Mercoledì 6 giugno il primo appuntamento del nuovo ciclo di Lezioni di Storia, che tradizionalmente si svolge presso la Basilica di Santa Maria delle Grazie ogni mercoledì alle ore 21. Quattro incontri, dal 6 al 27 giugno, introdotti da Chiara Continisio sul tema ‘Il potere degli antichi’.

La prima lezione vedrà protagonista Andrea Carandini, che ci parlerà del potere nell’antica Roma attraverso la vita e gli intrighi di Agrippina, pronipote di Augusto, sorella di Caligola, moglie di Claudio e madre di Nerone. Una donna con un chiaro progetto politico e disposta a tutto pur di realizzarlo.

Andrea Giardina il 13 giugno illustrerà cosa accade quando una grande religione monoteista arriva al potere in uno sterminato impero come quello di Costantino.

Il 20 giugno sarà la volta di Luciano Canfora che rifletterà sull’esercizio del potere partendo dalle gesta di un grande condottiero: Giulio Cesare.

Chiude il ciclo il 27 giugno Eva Cantarella con Ulisse e il potere della libertà.

L’iniziativa ideata e progettata dagli Editori Laterza in collaborazione con la Fondazione Corriere della Sera e i Padri Domenicani del Centro culturale “Alle Grazie”, è realizzata grazie al contributo dello sponsor Banco BPM e il sostegno della Fondazione Pasquinelli e di Rodrigo Rodriquez.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.