Via Cosenz terra di nessuno. I residenti «Non andiamo più ai giardini, abbiamo paura»

Milano

Milano 8 Maggio – «Il nostro parco è diventato terra di nessuno. Ci sono persone che si ubriacano, altre che usano l’area giochi destinata ai bambini per far fare i bisogni ai cani. E poi ci sono quelli che spacciano e tantissimo degrado».

A parlare a nome dei residenti di via Cosenz – zona Bovisa – è Ivana Granata, capofila dell’omonimo comitato di quartiere.

Granata abita qui da tre anni, come altre 600 famiglie che hanno deciso di investire in un nuovissimo complesso residenziale. «L’area verde è stata bonificata anche con i nostri soldi, come onere di urbanizzazione per la costruzione dei palazzi – racconta – ma ormai per noi è difficile da frequentare. Molte aiuole sono state distrutte dalle auto in sosta selvaggia, il campo da basket non è recintato e quindi spesso è preda dei vandali, mentre i giochi dei bambini vengono sporcate dalle deiezioni dei cani».

Ma i problemi maggiori arrivano di sera. «Girano persone poco raccomandabili – conclude – io stessa in alcune occasioni ho visto spacciatori all’opera. Ma di agenti della polizia locale ne vediamo pochi. Chiediamo più sicurezza perché così non è possibile andare avanti».

D.Uva (Leggo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.