Varese, dosi di marijuana nascoste nell’astuccio: studente 18enne arrestato a scuola

Cronaca

Milano 8 Maggio – Uno studente 18enne di Varese è stato arrestato dai carabinieri per detenzione di droga ai fini dello spaccio. Durante un controllo in un istituto superiore di Varese, i carabinieri, con l’aiuto di un cane antidroga, hanno trovato nel suo zaino alcune dosi di marijuana e 80 euro in contanti, somma che, secondo i carabinieri, è dovuta al ricavo dello spaccio. Un altro studente di 19 anni, compagno di classe del 18enne, è stato invece segnalato alla prefettura per detenzione di stupefacenti per uso personale.

Perquisito, il 18enne aveva con sé 13 dosi di marijuana nascoste nell’astuccio, assieme a materiale per il confezionamento delle dosi, un coltellino e il denaro in banconote di piccolo taglio. Il giovane, accusato di spaccio aggravato anche dal fatto di aver introdotto droga in una scuola frequentata anche da minorenni, si trova ora ai domiciliari.

Il servizio, svolto in collaborazione con la direzione scolastica, la prossima settimana vedrà gli studenti protagonisti di un incontro con i carabinieri di Varese sui rischi dovuti all’uso di sostanze stupefacenti.(Repubblica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.