Notte violenta: convalidato il carcere

Cronaca

Milano 1 Maggio – E’ stato convalidato ieri mattina il fermo di Abderahim Anass e Saad Otmani, i due marocchini di 28 e 30 anni che nella notte tra giovedì e venerdì scorsi hanno ucciso un 22enne del Bangladesh (nella foto) e ferito tre persone nel corso di altrettante rapine consumate tra Milano e Cinisello Balsamo.
Per entrambi è stato confermato il carcere. Secondo il gip Anna Laura Marchiondelli si tratta di soggetti “molto pericolosi”, è il senso della sua ordinanza, irregolari, senza lavoro, senza una stabile dimora non hanno esitato ad agire con “estrema violenza”.   I due erano stati fermati dai carabinieri intorno alle 10 del venerdì, erano seduti al tavolino di un McDonald’s in zona stazione Centrale, a Milano, e in tasca avevano ancora cellulari e portafogli delle vittime. Irregolari e con precedenti, erano arrivati in Italia tra giugno e dicembre scorso con barconi provenienti dalla Libia.(Ansa)

1 thought on “Notte violenta: convalidato il carcere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.