Una buona idea: rimettere i bigliettai sui tram

Milano

Milano 30 Marzo – “C’era una volta il bigliettaio”, inizia così l’articolo de Il Giornale che riferisce la volontà della Lega di rimettere il bigliettaio sul tram. Amarcord, era una figura che poteva diventare un amico che ti protegge, un informatore utile, un sorriso umano nella febbre del ritmo milanese. E il Giornale continua “ Fino a quarantaquattro anni fa per l’esattezza. Dal 3 marzo del 1974 i banchetti del «secondo agente» sono spariti da tutti i tram di Milano e al loro posto sono comparse le più fredde obliteratrici. Questione di costi. Ma da allora a ripetizione torna la richiesta di reintrodurre la figura del bigliettaio/controllore fisso: come strategia anti evasione, supporto ai turisti che soprattutto nel weekend trovano molte rivendite chiuse e anche come tutore della sicurezza sulle linee più a rischio. A rilanciare l’appello ieri è stata la Lega. Secondo il capogruppo milanese Alessandro Morelli, neo deputato, «invece di far pagare il biglietto Atm due euro chiediamo al sindaco Beppe Sala più controlli per punire chi fa il furbo. La Lega rivuole i bigliettai sui mezzi»….Nel marzo 2017 il Municipio 3 ha votato un ordine del giorni bipartisan per chiedere il ripristino del bigliettaio. A presentarlo è stata la consigliera leghista Rita Cosenza, e ha ottenuto anche i voti della maggioranza di centrosinistra. Anche in quel caso il documento puntava «almeno alla sperimentazione sulle linee considerate più a rischio come la circolare 90/91». Tra i vantaggi citati (oltre alla creazione d nuovi posti di lavoro) il Municipio sottolineava la possibilità di «contrastare meglio e con maggiore efficacia il fenomeno dell’evasione tariffaria», la maggiore tutela sia per l’utenza che per i conducenti e l’assistenza ai residenti e ai turisti che «soprattutto durante i fine settimana trovano difficolta a trovare punti vendita aperti o emettitrici automatiche funzionanti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.