Progressive rock: l’omaggio dei Get’em out ai Genesis

Cultura e spettacolo

Milano 19 Marzo – Sabato 24 marzo allo Spazio Teatro 89 di Milano.

Con il concerto-spettacolo “The Gabriel Era”, in programma sabato 24 marzo nell’auditorium di via Fratelli Zoia 89, la tribute band italiana riproporrà i capolavori dei primi cinque album del mitico gruppo inglese, quando Peter Gabriel ne era la voce solista.

Dopo il sold-out della scorsa stagione, i Get’em out tornano allo Spazio Teatro 89 sabato 24 marzo (inizio live ore 21; ingresso 10-13 euro), con il progetto intitolato “The Gabriel Era”. Sarà l’occasione per poter riassaporare, nell’auditorium milanese di via Fratelli Zoia 89, il sound dei Genesis con un grande show che include tutti i capolavori dai primi cinque album della formazione inglese: “Trespass”, “Nursery Cryme”, “Foxtrot”, “Selling England by the Pound” e “The Lamb Lies Down on Broadway”.

Come di consueto, i Get’em out, affermata tribute band italiana dei Genesis, offriranno al pubblico uno spettacolo che ricrea sapientemente la magica atmosfera della musica dei Genesis nel periodo in cui (1970-1975) Peter Gabriel ne era la voce solista. Grazie alla meticolosa ricerca dei suoni e delle dinamiche, all’utilizzo di strumenti vintage, all’incredibile mole di lavoro di trascrizione delle parti originali e a un occhio attento all’aspetto scenografico, i Get’em Out sono diventati una delle tribute band italiane più apprezzate dagli amanti del progressive rock.

I Get’em out sono Franco Giaffreda (voce, flauto, cymbals), Dario D’Amore (tastiere, chitarra 12 corde, voce), Renato Giacomelli (batteria, percussioni, voce), Gianfranco Oliveri (basso, chitarre 6 e 12 corde, basso a pedale, voce) e Gianluca Oliveri (chitarre 6 e 12 corde, sitar elettrico).

SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89, 20153 Milano
.

Tel: 0240914901; info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.