L’affondo di Rizzo: «Sala cambi rotta, fondi alle periferie non per riaprire i Navigli»

Milano

«Il sindaco impari la lezione, i quartieri degradati non votano Pd»

Milano 8 Marzo –  Da Quarto Oggiaro al Gallaratese, il Pd – che pure a Milano è rimasto primo partito – perde punti o viene sorpassato da Lega e 5 Stelle. Le periferie lanciano un avviso di sfratto alla giunta Sala. «Si accolga la lezione di queste elezioni e si cambi rotta al bilancio e agli investimenti, a favore delle periferie» ha chiesto ieri il capogruppo di Milano in Comune Basilio Rizzo, storico esponente della sinistra radicale.

Proprio ieri si è aperto in aula il dibattito sul Bilancio di previsione 2018, e la discussione dei prossimi giorni in consiglio rischia di essere contagiata dalla situazione politica. Rizzo ha incalzato il sindaco Beppe Sala, presente in aula: «Se queste elezioni ci dicono che il centrosinistra prende voti tra i benestanti del centro e non nelle periferie. Che cosa si fa? Si cambia rotta? Se abbiamo 200 milioni da investire li usiamo per scoperchiare i Navigli o per le periferie? Il sindaco ha dimostrato che quando ha dovuto fare qualcosa lo ha fatto, vedi Expo: lo faccia anche ora. Bisogna spostare la direzione dei fondi verso i quartieri degradati, e nel bilancio 2018 questo segnale non c’è. Possiamo fare tutte le “week” di questa terra ma se non si migliorano le condizioni di vita di migliaia di persone a Milano cosa cambia?». La batosta elettorale del centrosinistra nel Paese era entrata anche nello spazio del consiglio riservato agli interventi liberi: «Non ci faremo piegare dalla sconfitta per quanto pesante – ha dichiarato il capogruppo Pd Filippo Barberis -. Abbiamo una idea di bene comune che porteremo avanti». (Il Giornale)

1 thought on “L’affondo di Rizzo: «Sala cambi rotta, fondi alle periferie non per riaprire i Navigli»

  1. Vuoi vedere che il comunista Basilio Rizzo ha la vista molto più acuta del sinistro/destrorso Sala sindaco di Milano a sua insaputa, su quello che potrebbe essere la prox amministrazione cittadina perseverando ad amministrare in questo modo indecente la città. Speriamo che Sala continui in così, la città ne soffrirà ancora molto, ma almeno alle prox votazioni ci toglieremo dalle palle questi politici incapaci, senza un vero perchè e anche tutti i radical chic che ancora li sostengono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.