Morti corsia Saronno, pm ’30 anni a infermiera’

Cronaca

Milano 7 febbraio – Il pm di Busto Arsizio (Varese) Cristina Ria ha chiesto la condanna a 30 anni di reclusione per Laura Taroni, l’infermiera coinvolta con l’ex amante, il medico Leonardo Cazzaniga nella vicenda delle morti in corsia all’ospedale di Saronno (Varese). La donna è accusata degli omicidi del marito, della madre, del suocero e di un’altra serie di reati. Il processo si svolge con il rito abbreviato.(Amsa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.