Musica Sacra alla Scuola della Cattedrale

Cultura e spettacolo

Milano 2 Febbraio – Un cammino tra le civiltà – Chiesa di San Gottardo in Corte Lunedì 5 Febbraio alle ore 18.30.

La Scuola della Cattedrale propone un appuntamento speciale dedicato alla musica sacra prendendo spunto dalla pubblicazione del volume: Guida alla Musica Sacra a cura di Claudio Bolzan (Zecchini Editore, Le Guide Zecchini, Varese 2017). Fin dalle più remote origini la musica è sempre stata strettamente legata all’esperienza religiosa, accompagnando l’intero percorso dell’umanità, dando vita ad un repertorio musicale di enorme vastità e di straordinaria varietà nell’avvicendarsi di linguaggi, forme, stili e tecniche compositive, spesso intrecciate alla letteratura, alla filosofia, in un connubio denso, suggestivo e stimolante. Dalla monodia cristiana alla prime forme polifoniche, dall’esperienza dell’Ars Antiqua a quella dell’Ars Nova, dal Rinascimento al Barocco, dal Classicismo al Romanticismo al Decadentismo, giungendo fino alle avanguardie del Novecento, la musica sacra ha lasciato un segno indelebile attraverso un repertorio immenso e straordinario comprendente alcuni degli esiti più alti della sensibilità, dell’intelligenza e della fantasia dell’uomo, credente o ateo.

Ingresso libero con prenotazione, fino ad esaurimento posti, a partire dalle ore 18.00  Info – Tel. 02 36169314  scuoladellacattedrale@duomomilano.it – www.duomomilano.it

L’evento, introdotto e coordinato da Armando Torno, vedrà un saluto di Mons. Gianantonio Borgonovo, e gli interventi di Mons. Massimo Palombella, Maestro Direttore della Cappella Musicale Pontificia ‘‘Sistina’’, e di Don Claudio Burgio, Maestro Direttore della Cappella Musicale del Duomo di Milano.

La Cappella Musicale Pontificia “Sistina” è la più antica formazione corale del mondo ancora in attività. Troviamo tracce dei cantori del Papa fin dai primi secoli della Chiesa; Papa Gregorio Magno nel 597 per evangelizzare l’Inghilterra, insieme ai monaci, inviò anche alcuni cantori. La Cappella Musicale del Papa ha seguito nei secoli tutte le riforme della Liturgia Papale fino ad oggi. La “Sistina” è impegnata periodicamente in tournée internazionali. Con la direzione dell’attuale Maestro Massimo Palombella ha iniziato a incidere in esclusiva con Deutsche Grammophon, la più prestigiosa etichetta discografica per la musica classica, e ha vinto il premio Echo Klassik per il CD Cantate Domino (2015).

La Cappella Musicale del Duomo di Milano è la più antica istituzione culturale milanese, attiva ininterrottamente dal 1402 ad oggi, e tra le più antiche al mondo. Il patrimonio musicale della Cappella, conservato all’interno dell’Archivio della Veneranda Fabbrica, di insigne valore artistico e storico, è costituito dalla musica scritta dai suoi maestri nel corso dei secoli sino ai nostri giorni e viene continuamente arricchito.  Nell’ambito della Cappella, l’antichità, la continuità d’attività e di tradizione, la connessione con la Cattedrale e il patrimonio musicale, si fondono in una scuola dove i “pueri” ricevono formazione culturale e musicale. La Cappella Musicale del Duomo di Milano seleziona fanciulli cantori (soprani e contralti) per la Schola Puerorum deputata alle esecuzioni in Duomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.