La canzone jazzata da Natalino Otto a Fred Buscaglione

Cultura e spettacolo

Milano 16 Gennaio – La canzone jazzata da Natalino Otto a Fred Buscaglione – lunedì 29 gennaio, ore 21 – Teatro Strehler.

Primo appuntamento con la ventesima edizione di Jazz al Piccolo – Orchestra Senza Confini, organizzato dall’Associazione Culturale Musica Oggi in collaborazione con il Piccolo Teatro. Protagonista la “canzone jazzata” con brani arrangiati da Freddy Colt (mandolino e voce). Ospite speciale Franco Cerri in occasione de suo novantaduesimo compleanno – Direttore Enrico Intra.

Orchestra senza confini apre la sua originale serie di concerti con un appuntamento che affonda le radici nella storia musicale degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta. Si tratta della riproposizione della cosiddetta ‘canzone jazzata’ che coniugava il canto melodico leggero con la tradizione americana dello swing, legandosi a nomi oggi entrati nella storia musicale e nel costume del nostro Paese: Barzizza, Luttazzi, Kramer, il trio Lescano, Otto, Rabagliati e molti altri. Grazie alla ricerca musicale di Freddy Colt, la Civica Jazz Band in formato ensemble, eseguirà in chiave quasi sempre strumentale celeberime canzoni di quell’epoca adottando gli arrangiamenti che venivano preparati per i piccoli e medi gruppi del tempo. Colt, all’anagrafe Faris La Cola, nato nel 1971, Presidente del centro studi musicali Stan Kenton di Sanremo, è uno dei pochi mandolinisti del jazz, strumento del quale è un autentico virtuoso. Promotore del Sultanato dello Swing per la divulgazione della canzone sincopata italiana, direttore artistico di Zazzarazzazz, festival della canzone jazzata, partecipa all’ultima delle grandi riletture storiche che caratterizzano l’attività ventennale della Civica Jazz Band.
Ingresso 16,00€
info tel. 0272333212

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.