Nel Lecchese meccanico morto schiacciato sotto bus.

Cronaca

Milano 1 ottobre – Grave incidente sul lavoro nel Lecchese: un uomo è morto dopo essere rimasto schiacciato da un bus nella sua autofficina, mentre effettuava delle riparazioni.  La vittima si chiamava Stefano Casati, di 37 anni, ed era titolare dell’attività che si trova a Merate (Lecco). Secondo la ricostruzione dei fatti il meccanico, ieri sera, è rimasto schiacciato sotto il bus, che si trovava sollevato grazie a un cric. Ha riportato gravissime ferite alla testa, ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Manzoni di Lecco dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. L’uomo è poi morto nella notte. Sposato, lascia moglie e un figlio di 2 anni.(Ansa)
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.