Appartamento a fuoco per surriscaldamento del cellulare in carica

Cronaca

 Milano 14 Luglio – Un appartamento di Castellanza (Varese) ha preso fuoco mercoledì notte al quarto piano di una palazzina di sei, a quanto pare a causa del surriscaldamento della batteria del cellulare, messo in carica per la notte. A dare l’allarme è stato il proprietario di casa, un ventitreenne studente universitario, svegliato nel cuore della notte dalle fiamme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e vigili del fuoco di Legnano, secondo i quali l’innesco delle fiamme sarebbe da addebitare al surriscaldamento della batteria del cellulare, messa in carica nella notte. Le dieci famiglie residenti nello stabile sono state evacuate a scopo precauzionale, fin quando l’incendio non è stato domato.
Nessun ferito. Danni agli arredi interni e lievi danni strutturali. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.