Viale Famagosta: in fuga dopo rapina in farmacia con forbici e mannaia, due 49enni arrestati

Cronaca

Milano 23 Maggio – Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Milano hanno tratto in arresto due 49enni, un italiano e un serbo, entrambi già noti alla Giustizia, ritenuti responsabili di rapina.

Gli uomini dell’Arma sono intervenuti in una farmacia di viale Famagosta, dove era stata segnalata una rapina in corso. Giunti sul posto, i militari hanno trovato in strada, proprio dinanzi all’attività commerciale, un giovane, ferito ad un orecchio, che cercava di trattenere il serbo armato di mannaia. A breve distanza hanno individuato l’italiano che tentava di occultarsi tra le auto in sosta. Bloccati e messi in sicurezza i due soggetti, gli operanti hanno appreso che qualche istante prima gli stessi si erano introdotti nella farmacia impugnando un paio di forbici trinciapollo e una mannaia con le quali avevano intimato a un dipendente la consegna dell’incasso, ammontante a 525 euro. Mentre i due tentavano di guadagnare l’uscita, un addetto alle pulizie aveva cercato di ostacolarne la fuga, venendo però colpito di striscio con la mannaia all’orecchio sinistro. Il rapido intervento dei Carabinieri ha consentito di bloccare i due malviventi ed evitare che la situazione degenerasse.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita, gli attrezzi da cucina sono stati sequestrati, mentre i due arrestati sono stati condotti a San Vittore, dove rimangono a disposizione dell’A.G.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.