Spaccio nel quartiere Giambellino a Milano, arrestati pregiudicati con droga e armi

Milano 20 Maggio – La Polizia di Stato ha arrestato nel quartiere Giambellino due pregiudicati italiani ognuno dei quali  con un curriculum criminale da far spavento: Lucio Formicola un 71enne campano con precedenti per reati contro il patrimonio, tentato omicidio, associazione a delinquere, estorsione, gioco d’azzardo, furto, ricettazione, detenzione di armi, evasione e rapina e Domenico Barbato, un calabrese di 53 anni con precedenti per omicidio, associazione mafiosa, associazione dedita allo spaccio di droga, rapina, evasione, ricettazione e porto abusivo di armi. Entrambi sono stati arrestati  per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, possesso e porto abusivo di armi comuni da sparo e munizionamento. arresti mobile giambellino-2

“Gli investigatori della Squadra Mobile di Milano, a seguito di un’attività di indagine svolta con appostamenti ed osservazione e su indicazione di fonte confidenziale – ha spiegato la Questura di Milano –, giovedì mattina sono intervenuti dove hanno individuato i due pregiudicati visti uscire da un appartamento e salire a bordo di un’auto”. Una volta bloccati, i poliziotti, effettuata una perquisizione personale, hanno trovato i due uomini in possesso di un sacchetto contenente 55 grammi di cocaina, ed entrambi in possesso delle chiavi della macchina e dell’appartamento da dove erano stati visti uscire poco prima. A seguito delle perquisizioni domiciliari, gli agenti della Squadra Mobile, hanno rinvenuto e sequestrato: 

– a casa di uno dei due uomini: 1.000 euro in contanti e la copia delle chiavi di altre 2 auto intestate a due uomini di cui uno arrestato per spaccio di droga;
– a casa dell’altro uomo: all’interno di un bidone in soffitta, oltre 200 grammi di marijuana, circa 150 grammi di cocaina, una pistola calibro 22 con 2 proiettili, 190 cartucce inesplose calibro 9X21, 74 cartucce 7,65, 2 proiettili calibro 22 e una chiave di un’altra macchina, all’interno della quale veniva rinvenuta e sequestrata una canna di una pistola calibro 7,65 e altri 2 proiettili calibro 22.

(Cronaca Milano)

Share Button
Milano Post

Autore: Milano Post

Milano Post è edito dalla Società Editoriale Nuova Milano Post S.r.l.s , con sede in via Giambellino, 60-20147 Milano. C.F/P.IVA 9296810964 R.E.A. MI – 2081845

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *