Milano: dopo nuovi controlli su immigrati, arrestato un pachistano

Cronaca

Milano 14 Maggio – Nuovi controlli delle forze dell’ordine sugli immigrati a Milano dopo il blitz in Stazione Centrale di inizio maggio. I controlli si sono concentrati nei principali terminal della città: allo scalo di Lampugnano, da dove partono i pullman diretti in Germania, Francia e Slovenia, gli agenti della Digos e del commissariato Bonola, hanno controllato due pullman con 35 passeggeri a bordo. I viaggiatori sono risultati tutti in regola, ma un cittadino pachistano 21enne è stato arrestato perché in possesso di un passaporto falso.

In stazione Centrale invece i poliziotti del commissariato Garibaldi Venezia hanno controllato 20 persone e hanno poi accompagnato quattro extracomunitari sprovvisti di documenti in questura per l’identificazione. Gli agenti del commissariato Monza, impegnati in controlli nella zona della stazione, hanno accompagnato due extracomunitari in questura a Milano per accertamenti.(Askanews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.