Sostituzione di persona e documenti falsi, 5 arresti nel Bresciano

Cronaca

Milano 20 Aprile – Cinque persone sono state arrestate per truffa in provincia di Brescia e raggiunte da ordinanza di misura cautelare emessa dal gip. I cinque, arrestati dai carabinieri della Compagnia di Breno, sono ritenuti a vario titolo responsabili di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di truffe mediante sostituzione di persona e realizzazione ed esibizione di documenti d’identità e titoli di credito falsi. Le indagini sono state avviate nel novembre 2016 a seguito di denuncia per truffa presentata da una cooperativa del luogo che aveva ricevuto in pagamento un titolo falsificato a fronte della consegna di 1.200 bottiglie di vino.
    Agli indagati vengono contestate 50 truffe nel periodo 2015/2017, mediante l’utilizzo di assegni circolari contraffatti, ai danni di esercizi commerciali del Nord/Centro Italia, per un danno complessivo di circa 400 mila euro. Nel corso delle perquisizioni rinvenuti e sequestrati i macchinari necessari per falsificare i documenti e una pistola illegalmente detenuta. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.