Museo Alda Merini “La resilienza della poetessa come esempio per le donne maltrattate”

Cultura e spettacolo

Milano 11 Aprile – La resilienza della poetessa come esempio per le donne maltrattate. Non solo il 25 novembre è necessario riflettere su una piaga sociale che non pare arrestarsi: oltre cento donne in Italia ogni anno vengono uccise da uomini, quasi sempre quelli che sostengono di amarle e migliaia sono le donne perseguitate, aggredite, abusate – spesso da parte dell’ex partner – che non trovano il coraggio di denunciare e continuano a vivere una quotidiana violenza fisica e/o psicologica, alla quale – quando avviene all’interno delle mura domestiche, ed è frequente – assistono i minori. Un dato positivo, ma non consolatorio, è che sono in aumento le richieste di aiuto da parte di uomini violenti.

La Casa delle Artiste desidera farsi operatore attivo in questo scenario e ha scelto di dedicare 10 giorni di eventi al tema della violenza contro le donne, per sollecitare il pubblico alla riflessione, per favorire il dialogo del confronto e valorizzare la ricchezza che deriva dalle differenze, per rinnovare la paritetica dignità delle persone, per rifiutare protervia e supremazia di un genere sull’altro.

“Voci dal silenzio – La resilienza delle donne” è il titolo della rassegna, che si realizza grazie al patrocinio e contributo del Consiglio della Regione Lombardia e della Fondazione Cariplo, con il patrocinio del Municipio 6 del Comune di Milano e che, dal 2 al 12 maggio, avrà luogo nei locali de La Casa delle Arti – Spazio Alda Merini in via Magolfa 32 a Milano: un luogo dedicato alla donna/poetessa che ha subito numerose violenze ma che ha saputo rialzarsi e riorganizzare la propria vita dopo un periodo di grandi difficoltà: un potente esempio di resilienza.

Martedì 18 aprile 2017, alle ore 11.00 è prevista la conferenza stampa per annunciare il programma della rassegna che vedrà coinvolti Istituzioni, scuole, artisti, scrittori, poeti, musicisti, attori e specialisti di settore per l’aiuto alle donne maltrattate.

Inaugurazione: 2 maggio ore 18.00

PROGRAMMA

Esposizione delle opere dell’artista Maria Micozzi – “Violenti granelli di polvere”

Tavola rotonda

Presentazione libri e reading

Performance teatrali

Proiezione film/documentari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.