Terrorismo, smantellata cellula a Perugia e Milano con quattro arresti

Cronaca

Milano 24 Marzo – Una cellula terroristica che faceva proselitismo via web è stata smantellata dalla Polizia in un’operazione che ha portato all’arresto di 4 persone. In manette sono finiti tre tunisini e un marocchino che operavano tra Perugia, Milano e la Germania. L’inchiesta è stata denominata «DàWa» ed è stata svolta dagli uomini della Polizia Postale di Perugia che hanno operato assieme a quelli del compartimento di Milano, sotto il coordinamento del Servizio di polizia postale e delle Comunicazioni a Roma. All’indagine ha contribuito anche la Digos e l’ufficio immigrazione di Milano, la polizia scientifica di Roma e il reparto prevenzione crimine Lombardia. I dettagli dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa in programma in questura a Perugia alla presenza del Procuratore capo del Questore e del Direttore della Polizia Postale. I tre tunisini e il marocchino arrestati avrebbero diffuso in Rete centinaia di post contenenti foto, scritti e video, per sostenere l’ideologia delle frange più estreme del radicalismo islamico ed esprimere piena condivisione alle azioni armate e agli attentati realizzati dall’Is. A tutti gli indagati viene contestata l’istigazione a delinquere con l’aggravante di aver commesso il fatto attraverso l’uso del mezzo informatico con finalità di terrorismo. (Il Messaggero)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.