COLOGNO MONZESE – Sorpresi con oltre 10 chili di droga e 3.500 euro falsi: 3 puscher arrestati dai carabinieri.

Cronaca

Milano 22 Marzo – I Carabinieri della Tenenza di Cologno Monzese hanno tratto in arresto 3 italiani, rispettivamente di 30, 38 e 48 anni, i più giovani dei quali già noti alla Giustizia, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli uomini dell’Arma sono entrati in azione a seguito delle segnalazioni di alcuni cittadini che riferivano di un insolito via vai e di un costante odore acre proveniente da un appartamento in un condominio della periferia cittadina di proprietà del 48enne. All’esito di alcuni servizi di osservazione discreta, i militari hanno bloccato i due più giovani mentre, appena usciti dall’abitazione segnalata, stavano salendo a bordo di un’utilitaria con un sacchetto contenente 360gr. di marijuana, 20gr. di hashish, alcune dosi di cocaina e 1.400 euro in contanti. L’immediata perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire complessivamente 9 kg. di marijuana, 250 gr. di cocaina e 850 gr. di hashish occultati in casa e nel solaio, dove sono stati trovati anche 3.500 euro contraffatti, di discreta fattura, in pezzi da 5 e da 20. Gli arrestati sono stati condotti presso il carcere di Monza dove rimangono a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.