TRANSFORMERS ART in mostra dal 3 marzo al 1 maggio | Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia

Cultura e spettacolo

Per la prima volta in Italia i giganteschi robot dell’artista Danilo Baletic costruiti con rottami di auto e camion

Milano 3 Marzo – Ispirate ai celebri Transformers, alieni robotici che diventano mezzi di trasporto, le gigantesche creazioni dell’artista montenegrino Danilo Baletic, saranno le protagoniste della prima tappa di un tour mondiale, da venerdì 3 marzo a lunedì 1 maggio della mostra Transformers Art. Le sculture metalliche sono realizzate d con materiali recuperati nelle discariche, per attirare l’attenzione sul tema dei rifiuti come risorsa. Per il Museo della scienza e della tecnologia si tratta di un’occasione per portare nei propri spazi un’esposizione che rende l’esperienza di visita curiosa e originale. I transformers di Baletic stimolano l’attenzione e l’immaginario su molti temi affrontati dal Museo: dalla sostenibilità alla robotica, dal rapporto uomo-macchina al riutilizzo creativo dei materiali.

Nei primi weekend di apertura al pubblico ci saranno attività interattive per bambini e adulti ispirate all’esposizione. In particolare sabato e domenica 4-5 e 11-12 marzo, nell’attività Transformers fai da te, bambini da 7 anni e adulti portando un vecchio oggetto o giocattolo potranno trasformarlo in una nuova creatura capace di muoversi.

La visita alle installazioni e le attività speciali sono comprese nel biglietto d’ingresso al Museo.

Danilo Baletic- Nato a Titograd nel 1992, è attualmente studente della facoltà delle arti presso UDG (Università Donja Gorica). Ha ottenuto il titolo di campione dei Balcani ed europeo nel karate. Essendo un fan di fumetti e Counter-Strike, ha sviluppato una passione per i giocattoli che si trasformano da automobili in guerrieri, come nel celebre fumetto Transformers. Nel 2012, Danilo ha creato il suo primo Transformers Art con rifiuti metallici. Ha prodotto dieci robot giganti, altri cinque robot sono in fase di realizzazione. Tra di essi anche Megatron, la scultura attualmente più alta costruita da un artista vivente.

Info:  www.museoscienza.org | info@museoscienza.it | T 02 48 555 1

Pierangela Guidotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.