Pieve Emanuele – In fuga con l’auto rubata, topo d’appartamento arrestato

Cronaca

Milano 24 Novembre – Carabinieri della Stazione di Pieve Emanuele hanno tratto in arresto un cittadino albanese 22enne, già noto alla Giustizia, responsabile di tentato furto in abitazione, ricettazione e violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari sono intervenuti presso una villetta della periferia cittadina su richiesta dei vicini che segnalavano l’entrata in funzione dell’allarme acustico antintrusione. Giunti sul posto, gli operanti hanno sorpreso due uomini che, dopo aver tentato di forzare una finestra dell’abitazione, si stavano dando alla fuga a bordo di una berlina di grossa cilindrata. Dopo un breve inseguimento per le vie cittadine, con i Carabinieri alle costole, i due malviventi hanno abbandonato l’auto, proseguendo la fuga a piedi e non esitando a colpire con calci e pugni gli operanti, i quali, supportati da un carabiniere libero dal servizio, hanno immobilizzato il 22enne. Dai successivi accertamenti è emerso che l’automobile era oggetto di furto consumato venerdì scorso a Corbetta (MI), mentre nel bagagliaio sono stati rinvenuti arnesi da scasso.

I militari operanti hanno fatto ricorso alle cure per lievi traumi agli arti inferiori, mentre l’arrestato è stato condotto a San Vittore, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.