Palazzo Morando “DIALOGHI DI FILO” Presentazione del catalogo

Cronaca

Martedì 22 novembre, ore 15.00 Presentazione del catalogo a cura di Livia Crispolti – Palazzo Morando – Sala Conferenze via Sant’Andrea 6  – Ingresso libero

Milano 20 Novembre – In occasione del finissage della mostra Dialoghi di filo – in corso a Palazzo Morando | Costume Moda immagine fino al 27 novembre 2016 – il 22 novembre alle 15 in Sala Conferenze verrà presentato il catalogo a cura di Livia Crispolti.

Attraverso il racconto della metodologia didattica di progettazione e realizzazione dei tessuti applicata da Livia Crispolti durante le sue lezioni di Cultura Tessile all’Accademia di Belle Arti di Brera, il catalogo rappresenta il compendio del percorso intrapreso per la realizzazione della mostra. In particolare, nel catalogo emergono il dialogo e il rapporto esistenti tra il settore dell’alta formazione, la realtà produttiva italiana e il mondo della creazione artistica che questa mostra ha reso tangibili, attraverso i lavori tessili realizzati dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera, gli abiti in ricostruzione storica di Maria Antonietta Tovini e le creazioni dell’artista Elisabetta Catamo. Tre tipologie di manufatti artistici e materici che sono stati realizzati grazie ai tessuti messi a disposizione da tre aziende oggi protagoniste del settore tessile Made in Italy – Alcantara®, Dedar e Dreamlux che hanno partecipato attivamente all’attività didattica, propedeutica all’esposizione, con la volontà di creare una relazione concreta e operativa tra il mondo della formazione tessile e la realtà lavorativa. Durante le lezioni, una parte teorica di conoscenza della materia e dei tessuti ha preceduto una parte più pratica dedicata alla sperimentazione per la creazione di nuove texture nel caso del materiale Alcantara, per la riscrittura e modifica di tessuti Dedar già esistenti e per la realizzazione di decorazioni su tessuto in fibra ottica messo a disposizione da Dreamlux.

www.gangemieditore.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.