Milano: blitz dei carabinieri al “boschetto” di Rogoredo, 6 gli arrestati

Cronaca

Milano 10 Novembre –  I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno svolto servizio di controllo del territorio nella zona Rogoredo, Porto di Mare e Corvetto, arrestando complessivamente 6 persone.

L’attenzione delle forze dell’ordine si è concentrata in particolare nell’area boschiva che costeggia via Sant’Arialdo verso il parco di Porto di Mare, zona particolarmente impervia e frequentata da numerosi assuntori di stupefacenti e spacciatori.

Nel corso dell’attività sono stati tratti in arresto un 30enne gambiano, irregolare, con precedenti di polizia,  bloccato da una “gazzella” mentre tentava di scappare con oltre venti palline di cocaina, e due cittadini marocchini, di 22 e 23 anni, sorpresi mentre cedevano alcune dosi di hashish.

Durante i controlli sono state identificate oltre 80 persone e nella rete tesa dai militari con servizi di posti di controllo attuati a cinturazione dell’area,  nell’occasione sono stati rintracciati due italiani, di 25 e 50 anni, ricercati per un cumulo pene per reati contro il patrimonio, nonché un egiziano 27enne destinatario di un ordine di carcerazione per furto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.