Sotto casa con coltello e acido, stalker arrestato dai carabinieri.

Cronaca

Milano 7 Novembre – Sabato sera, i Carabinieri della Stazione di Bareggio hanno tratto in arresto in flagranza un 44enne, disoccupato del posto, responsabile di atti persecutori, commessi ai danni della ex convivente.

A pochi giorni da un’aggressione ai danni della donna, perpetrata con schiaffi e pugni, lo stalker, mai rassegnatosi alla fine del rapporto di convivenza con la vittima, si è presentato sotto casa a Magenta e, minacciandola, ha intimato più volte alla ex di scendere in strada. Questa, intimorita dal tono perentorio, ha subito chiamato il 112.

Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno bloccato il violento mentre tentava di allontanarsi e, immediatamente perquisito, lo hanno trovato armato di coltello a serramanico e con un flacone da un litro di acido muriatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.