‘End polio now’, Pirellone illuminato. Regione Lombardia aderisce a campagna vaccinazione antipolio

Lombardia

Milano 25 Ottobre – “Con l’accensione del logo ‘End Polio Now’, questa sera, su Palazzo Pirelli, anche Regione Lombardia entra nel circuito internazionale, realizzato dal Rotary, per sensibilizzare l’opinione pubblica alla vaccinazione contro la polio”. Lo ha detto l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera, intervenendo, al termine della conferenza stampa dopo Giunta, con il presidente Roberto Maroni, alla presentazione della partecipazione di Regione alla campagna internazionale contro la polio, che ha visto il suo culmine,ieri sera, alle 20, con l’accensione del logo ‘End Polio Now’ su Palazzo Pirelli.download

ARRIVARE A IMMUNIZZAZIONE COMPLETA – “La campagna per debellare la polio – ha ricordato l’assessore – è partita proprio dalla nostra regione, nel 1979, grazie all’azione del Rotary Club di Treviglio che avviò la prima raccolta di fondi per l’acquisto di vaccini da portare nelle Filippine. Oggi, grazie alle campagne del Rotary questa malattia è presente in soli tre Stati (Afghanistan, Pakistan e Nigeria). L’iniziativa di oggi serve per fare in modo che sia sconfitta anche in quei Paesi e per continuare a combattere affinché si arrivi a un’immunizzazione completa”.

DIMINUZIONE PREOCCCUPANTE VACCINAZIONI – “Accanto a questo messaggio però – ha concluso Gallera – vogliamo anche lanciarne uno legato più al nostro Paese, l’Italia. Negli ultimi anni sta diminuendo in modo preoccupante il numero dei bambini sottoposti a vaccinazione, siamo sopra la soglia del livello di sicurezza (95 per cento), però assistiamo a una riduzione visibile. Per questo attraverso l’adesione a ‘End Polio Now’, vogliamo richiamare l’attenzione di tutti rispetto all’importanza di vaccinare i propri figli. Se vogliamo, quello odierno, sarà il preludio di una grande campagna di informazione a favore della vaccinazione che Regione sta predisponendo su tutto il territorio lombardo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.