Monza: due giovani stranieri in fuga con auto rubate, intercettati dai carabinieri

Cronaca

Milano 21 Ottobre – I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monza hanno tratto in arresto un 20enne rumeno e denunciato in stato di libertà un connazionale 17enne, entrambi già noti alla Giustizia per reati contro il patrimonio.

I militari dell’Arma verso sera hanno notato due auto percorrere la via Buonarroti del capoluogo brianzolo a velocità sostenuta. Intimato l’alt, i due autisti non hanno ottemperato e hanno proseguito la corsa per alcune decine di metri, abbandonando poi i 2 veicoli. Dopo una breve fuga a piedi hanno cercato riparo nel seminterrato di una villetta. Resisi conto di essere braccati dai Carabinieri, sono nuovamente fuggiti, spintonando la proprietaria 72enne dell’abitazione, che stava effettuando un controllo dei locali, insospettita da rumori insoliti. Dopo aver attraversato alcune proprietà, i due malviventi hanno infine tentato di nascondersi in una casa in ristrutturazione, dove sono stati rintracciati e bloccati.

Le due auto sono risultate provento di furto consumato ad Agrate Brianza).

Un arrestato, che nel corso della fuga era precipitato da una cancellata, si è procurato lesioni ad entrambi gli avambracci. I due dovranno rispondere di ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, il minore anche di guida senza patente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.