Prende a testate il nuovo compagno della ex, stalker tratto in arresto dai carabinieri.

Cronaca

Milano 17 Ottobre – Nella mattinata di sabato, i Carabinieri della Stazione di Muggiò hanno tratto in arresto un 41enne di Desio, responsabile di atti persecutori e lesioni personali.

Gli uomini dell’Arma sono intervenuti in strada nella periferia cittadina, su richiesta di una 40enne, a seguito di un’aggressione perpetrata dall’ex ai danni del nuovo compagno, coetaneo. Il violento, appostatosi sotto l’abitazione della coppia, l’aveva pedinata, palesando poco dopo la sua presenza, con ingiurie, minacce e una testata al rivale in amore, mentre la donna cercava riparo in un negozio.

Le condotte persecutorie erano iniziate nel 2014, a seguito della separazione, non accettata dal marito che, nei mesi successivi, era stato tratto in arresto a causa dei comportamenti molesti posti in essere. Sino all’aprile scorso la situazione sembrava essersi normalizzata. A far scattare nuovamente gli appostamenti sotto casa, le minacce e i dispetti, culminati  con il nuovo arresto di ieri, era stata la scoperta, da parte dello stalker, della nuova relazione intrapresa dall’ex moglie.

L’arrestato è stato condotto presso il carcere di Monza, mentre l’uomo aggredito se l’è cavata con una prognosi di 5 giorni per trauma cranico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.