Coltellata al viso. I carabinieri arrestano l’aggressore

Cronaca

Milano 28 Agosto – Nelle ultime ore dell’altro ieri, i Carabinieri della Compagnia Milano Duomo, impegnati in un servizio di controllo straordinario del territorio, transitando nei pressi della Stazione Centrale hanno notato una lite in corso tra due giovani stranieri e sono intervenuti, sorprendendo un tunisino 30enne pluripregiudicato, irregolare sul territorio nazionale, che, armato di un coltello da cucina, aveva appena sferrato un fendente al volto di un 19enne del Gambia, dandosi subito alla fuga.

Gli operanti hanno inseguito il malfattore che si è disfatto dell’arma bianca lanciandola all’indirizzo dei militari. Lo hanno quindi immobilizzato e condotto in Caserma, sottraendolo all’ira di alcuni connazionali della vittima, richiamati dalle richieste d’aiuto del giovane.

L’aggressore è stato condotto davanti al Giudice della direttissima, mentre l’aggredito è stato medicato presso il pronto soccorso dell’Ospedale Niguarda, riportando 5 giorni di prognosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.