Scoperto da un vicino a rubare in una villetta, inseguito e arrestato dai CC

Cronaca

Milano 12 Agosto – Nella tarda mattinata di mercoledì a Pieve Emanuele i Carabinieri hanno tratto in arresto un cittadino albanese 26enne, con precedenti, irregolare sul territorio nazionale, perché responsabile di un furto in una villetta della zona.

Il giovane è stato notato da un vicino che accudisce il cane del proprietario, assente per un periodo di vacanze, e che rientrando da una passeggiata ha notato una finestra forzata. L’immediato allarme al 112 ha permesso il tempestivo intervento dei militari che hanno subito individuato il ladro. Vano il suo tentativo di fuga a piedi. Inseguito per oltre un chilometro è stato raggiunto e arrestato. L’intera refurtiva, di circa 1300 euro in contanti, è stata restituita al proprietario.

L’autore del furto, dopo essere stato giudicato per direttissima, è stato accompagnato a San Vittore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.