Viale Certosa: Degrado e bivacchi di ROM sotto il cavalcavia

Milano

Milano 4 Agosto – La situazione di degrado sotto il Cavalcavia del Ghisallo – commenta Silvia Sardone, consigliere comunale di Forza Italia – è semplicemente indecente. Da tempo ci sono numerosi mini accampamenti di rom che usano le aree sotto il ponte e le vicine aiuole come zona di bivacco libero, a cielo aperto. Moltissimi i materassi lasciati a terra nei giardini così come sono evidenti i tanti punti in cui i rom dormono la notte, tra sporcizia e rifiuti.

FullSizeRender_1Ci sono anche aree cucina così come dei piccoli magazzini con materiale di dubbia provenienza. I residenti in zona segnalano da tempo questo inaccettabile degrado, evidenziando anche un collegamento con alcuni furti in zona.

I residenti riferiscono, inoltre, che molte di queste persone sono anche particolarmente aggressive, spesso ubriache.

Quest’area va immediatamente sgomberata e ripulita, allontanando i rom e ridando decoro alla zona di Viale Certosa. Pur essendo una situazione nota da tempo, il Comune non è mai intervenuto.

FullSizeRender_3Per la sinistra a Palazzo Marino è molto più importante tassare e vessare i milanesi con gli autovelox sopra al Cavalcavia piuttosto che buttare un occhio a quello che succede sotto al ponte.

FullSizeRender_2Il Comune si disinteressa di queste realtà di estremo degrado, non ascoltando le giuste lamentele dei cittadini. Chiunque passando in macchina si rende conto di questo squallore che Milano non merita.

Auspichiamo un pronto intervento del Comune e delle forze dell’ordine, la lotta al degrado e alla criminalità dovrebbero essere una priorità ma evidentemente per la sinistra è più importante fare cassa con gli autovelox invece di garantire dignità alle periferie.

Il Video :

https://youtu.be/TVVNW21Nj6w

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.