Arrestato 37enne per due tentate violenze carnali in treno

Cronaca

Milano 6 Luglio – Ha tentato di violentare due giovani donne a bordo di un treno. L’uomo, 37 anni, milanese, è stato arrestato dalla polfer su ordine della procura della Repubblica di Milano. All’uomo sono contestati due episodi: il primo risale al gennaio scorso, quando una giovane di vent’anni, di naziolanita’ marocchina, mentre si trovava a bordo di un treno regionale che, in pieno giorno, percorreva la tratta Saronno-Albairate, è stata avvicinata dal 37enne che ha tentato di avere un rapporto sessuale con lei, aggredendola fisicamente e minacciandola con un coltello. Il tutto tra i sedili del convoglio. La donna è riuscita a sfuggire e a scendere dal treno alla stazione di Corsico. Il secondo episodio, sulla stessa tratta ferroviaria, è avvenuto a marzo quando l’uomo ha tentato un nuovo approccio sessuale ai danni di un’altra giovane viaggiatrice italiana. Quest’ultima, qualche tempo dopo, ha riconosciuto sullo stesso treno l’autore del reato e ha dato immediatamente l’allarme al personale del Posto Polfer di Milano Lambrate che stava effettuando proprio un servizio di controllo sulla tratta Saronno-Albairate. L’uomo è stato fermato dagli agenti ed è stato riconosciuto anche come l’autore della tentata violenza avvenuta a gennaio.
Sulla base degli elementi investigativi raccolti, la Polizia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare a carico dell’aggressore, che è stato condotto presso il carcere milanese di San Vittore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.