La danza contemporanea in Cascina Torrette: martedì 28/06, Maria Addolorata di C&C

Cultura e spettacolo

Milano 26 Giugno – Nella stagione estiva “dopo andiamo al mare?”, che mare culturale urbano realizza in Cascina Torrette, sono 12 gli appuntamenti con lo spettacolo dal vivo: un’occasione, lunga tutta l’estate, di incontrare diversi linguaggi della scena contemporanea, dalla nuova drammaturgia, anche per l’infanzia, alla danza contemporanea, al circo fino all’opera lirica pocket, con lo sguardo rivolto al tempo presente e a formazioni giovani. Tutti gli spettacoli sono in collaborazione con Associazione Culturale C.L.A.P.Spettacolodalvivo.

Martedì 28 giugno, salirà sul palco in Cascina la compagnia C&C, giovane duo composto da Carlo Massari e Chiara Taviani, nato in seno alla compagnia di teatro fisico Balletto Civile di Michela Lucenti e ora avvitato verso un intenso e autonomo percorso di produzione e ricerca. Carlo e Chiara porteranno in  scena Maria Addolorata, spettacolo che affronta con ironia e leggerezza, grazie a una scrittura fisica originale e surreale, la tematica universale del dolore, uno dei motori più forti dell’esistenza, forma di comunicazione primordiale. Che sia fisico o dell’anima, il dolore non si può evitare e i due personaggi in scena si confrontano e si scontrano, attraversano con toccante e a tratti divertente poesia quest’esperienza, accogliendola, affrontandola, accettandola.

La compagnia si è costituita grazie all’esperienza condivisa nel collettivo di teatro fisico Balletto Civile, diretto da Michela Lucenti (appena insignito del Premio Hystrio “Corpo a Corpo”) e da qui ha iniziato un percorso di produzione che è stato presentato nei più importanti festival, premi e concorsi internazionali dedicati alla giovane danza contemporanea d’autore.

A novembre 2016, la compagnia avvierà un prestigiosa collaborazione con il festival Roma Europa, per il quale ha curato un progetto internazionale dedicato alla danza contemporanea al femminile: 3 Tracks 4 comprenderà tre soli, tra cui la prima di Parbleau, della stessa compagnia C&C con in scena Chiara Taviani.

Dal primo spettacolo “Corpo e Cultura” (2011), a “012” (2012), passando per “Maria Addolorata” (2013), arrivando all’ultimo “Tristissimo” (2014), Carlo Massari e Chiara Taviani stanno costruendo un percorso articolato, sostenuto fra gli altri da Pim OFF, Residenza Idra di Brescia, Carrozzerie N.O.T., Ballet de Marseille, Ballet du Nord. La compagnia ha presentato i suoi lavori, fra gli altri, al Be Festival (Uk), a Tanzimpulse (Au), all’Accidental Festival (Uk), al Lucky Trimmer (D), alla Quinzena de Dança de Almada (P), al Mc 11 Paris (Fr), all’Edinburgh Fringe Festival, al Manipulate Dance Festival (Uk).

Dal mese di luglio il teatro in Cascina vedrà poi in scena Beppe Salmetti e Simone Tangolo in Romeo e Giulietta di Cecilia Ligorio (5 luglio), il sodalizio artistico tra Rosario Tedesco e Matteo Caccia con Se dico Goethe (12 luglio), quello tra Aniello Arena e Armando Punzo della Compagnia della Fortezza con A-solo. Studio di assenza in pubblico (14 luglio), infine Giulia Viana in Le rotaie della memoria (4 agosto), regia di Giacomo Ferrau.

La lirica, a dimensione Cascina, vedrà impegnata in La Traviata, la storia di Violetta Opera Pocket (23 luglio) la compagnia VoceAllOpera, che realizza opere liriche di piccolo formato e che sarà in residenza artistica a mare per tutta la stagione 16/17.

Nell’ultima settimana di luglio, dedicata alle attività per i più piccoli, il teatro per l’infanzia sarà allestito dal gruppo Idiot Savant / Ludwig con La famosa invasione degli orsi in Sicilia, regia di Filippo Renda (29 luglio) e dal duo Davide Doro e Manuela Capece della compagnia Rodisio con Ode alla vita (30 luglio). Appuntamento poi anche con il circo contemporaneo: il 26 luglio andrà in scena lo spettacolo Circo Tresoldi, dell’omonima compagnia.

La danza contemporanea sarà rappresentata tra agosto e settembre da altre due giovani ed eccellenti realtà: il collettivo Fattoria Vittadini, con il duetto al maschile iLove (30 agosto) e il gruppo Poetic Punkers (Natalia Vallebona) con il terzetto femminile di After Party (6 settembre).

Informazioni – dopo andiamo al mare?

Spettacolo dal vivo (teatro, danza contemporanea e opera pocket), ore 21.30

apertura cassa: ore 20.45 – biglietti: intero 5,00 €; ridotto 4,50 € – under 14 e over 65; 5 ingressi 17,50 €

Spettacoli per famiglie (teatro e circo contemporaneo), ore 19.00 – biglietti: intero 5,00 €; ridotto 3,00 € – under 14

Il calendario completo con orari, costi e dettagli di tutte le attività è disponibile su maremilano.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.