Coppietta rapinata in Darsena: malviventi inseguiti e uno acciuffato

Cronaca

Milano 11 Giugno – Rapinano una coppietta di ragazzi in Darsena, poi scappano ma vengono inseguiti da una delle vittime e da un barista di un locale della zona. Uno dei malviventi riesce a fuggire mentre l’altro viene bloccato e consegnato alla polizia, arrivata poco dopo.

L’episodio è avvenuto la notte tra giovedì e venerdì, intorno alle due. Una coppia di fidanzati è seduta su un muretto che costeggia il ‘porto’ milanese. All’improvviso due sconosciuti li ‘assalgono’ e portano via al ragazzo lo smartphone e il portafogli. La reazione del giovane, un italiano di trentadue anni, è ‘adrenalinica’ e, insieme ad un barista che ha assistito alla scena, scatta all’inseguimento dei due balordi.

 
Li raggiungono entrambi. Uno di loro – quello che nasconde il bottino – estrae una forbice, minaccia di morte gli audaci cittadini e si guadagna la fuga. L’altro rapinatore invece viene bloccato in via Arena. Si tratta di un cittadino tunisino di trentaquattro anni con precedenti penali. L’uomo viene portato via dalla polizia in manette con l’accusa di rapina impropria. Nessuna delle persone coinvolte si è fatta male. (MilanoToday)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.