Teatro Parenti: Intervista immaginaria a Camus

Cultura e spettacolo

Milano 25 Maggio – Lo Straniero – un’intervista impossibile – Teatro Franco Parenti Sala Grande – 24/27 maggio 2016  da L’Etranger di Albert Camus con Fabrizio Gifuni.

Dal romanzo cardine dell’esistenzialismo uno sguardo sull’assurdità del destino e sull’estraneità al mondo. Un attore e un musicista/dj, uno spazio neutro e un’unica sorgente di luce. A scandire i quadri di questo racconto, brani musicali liberamente ispirati al romanzo, da Killing an Arab dei Cure a The Stranger dei Tuxedomoon.

Un reading-spettacolo in un adattamento che vede al centro la contrapposizione e la fusione di musica e parola: le suggestioni di un brano dei Cure si alternano e rincorrono con le parole di Fabrizio Gifuni, attore capace di fare del reading un’arte sottile.

ORARImartedì ore 20.30; mercoledì ore 19.30; giovedì ore 21.00; venerdì ore 19.30;

Biglietto: intero 40€ – under26/over60 18€ – prevendita 1,50€

INFO:  02 59 99 52 06; biglietteria@teatrofrancoparenti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.