Pieve Emanuele: sorpreso con 200 chili di rame e arrestato

Lombardia

Milano 11 Maggio – Nella mattinata di lunedì i Carabinieri della Stazione di Pieve Emanuele, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato un 50enne del posto, sorprendendolo mentre asportava tubi di rame da un edificio di edilizia residenziale pubblica.

Ad attivare gli operanti è stata la presenza di una station wagon, sovraccarica di tubi di rame, ferma davanti ad un edificio, disabitato, il cui portone di ingresso risultava forzato.

L’uomo, con precedenti specifici, è stato sorpreso all’interno dell’immobile mentre strappava i tubi dell’impianto di riscaldamento centralizzato.

Per il malfattore sono scattate le manette e dovrà rispondere di furto aggravato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.