Truffò 185mila euro in due anni ad anziane disabili, denunciata

Cronaca

Milano 24 Aprile – Oltre 185mila euro in due anni. E’ il bottino di una truffatrice di 43 anni che è stata indagata dagli agenti del commissariato Comasina, a Milano, per circonvenzione di incapaci dopo aver raggirato due sorelle disabili di 72 e 86 anni alle quali si era offerta di prestare assistenza gratuita.

La storia inizia alla fine del 2011, quando la donna conosce le due anziane mentre lavorava come aiuto cuoco in un ristorante accanto al loro appartamento. Riesce a vincere la loro diffidenza e anzi entra nella loro vita inserendosi negli affari economici e nei loro conti. Nel 2013, quando i parenti delle sorelle la allontanano da casa, la donna è già riuscita a rubare 185mila euro (100mila a una donna, e 85 all’altra) tramite la vendita di un loro appartamento (incassa 30mila euro su un guadagno di 90mila) e prelievi mensili dai 2.400 ai 3mila euro. (Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.