Arcore: ubriachi assaltano un bar, 3 cittadini romeni arrestati

Lombardia

Milano 19 Aprile – Sabato, nelle primissime ore della mattina, tre cittadini romeni, dell’82, ’86 e ’91, dei quale due con precedenti di polizia rispettivamente per guida in stato d’ebbrezza e rapina, e il terzo incensurato, sono stati tratti in arresto dai militari della Compagnia Carabinieri di Monza per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali, minacce e danneggiamento.

Tutto è iniziato quando il titolare 41enne di un bar di via Gorizia, giunto l’orario della chiusura al pubblico, ha provato ad accompagnare all’uscita i tre. Questi, ormai completamente ubriachi, hanno minacciato l’uomo, quindi, impugnando bastoni di legno trovati sul posto, hanno  colpito ripetutamente le porte del locale, danneggiandole. Nel parapiglia, un’italiana 51enne ha riportato ferite lacerocontuse alla mano ed alla caviglia destra, con una prognosi di 15 giorni.

Mentre gli avventori ancora presenti all’interno del bar hanno aiutato il proprietario a tenere chiuse le porte e ad impedire agli energumeni di rientrare, è stato subito chiamato il 112 e, all’arrivo dei Carabinieri, la furia dei tre ubriachi si è rivolta contro i militari, che li hanno disarmati, immobilizzati e tratti in arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.