Viale Suzzani: topi d’appartamento con piccone arrestati dai Carabinieri

Cronaca

Milano 30 Marzo – E’ da poco passata la mezzanotte, quando alcuni violenti colpi, vibrati contro la parete, allarmano i vicini, che richiedono l’intervento dei Carabinieri per l’urgente verifica di quanto sta accadendo nell’appartamento attiguo, vista l’assenza dei proprietari.

L’equipaggio del Radiomobile raggiunge subito il condominio segnalato in viale Suzzani e, all’interno del cortile, sorprende due cittadini albanesi che saltano dal balcone del primo piano per dileguarsi. Il primo dei due pregiudicati, un 24enne, viene immediatamente ammanettato, il secondo, non ancora ventenne, inizia una fuga a piedi lungo via Padre Luigi Monti, tallonato da un brigadiere dell’Arma, che nel tempo libero pratica atletica, e che riesce ad accorciare progressivamente la distanza.

Quando la fatica comincia a pesare sul giovane ladro, il militare lo agguanta e lo carica sull’autoradio, giunta nel frattempo in supporto.

Il successivo sopralluogo all’interno dell’abitazione ha consentito di rinvenire un piccone, utilizzato per tentare di smurare la cassaforte dell’appartamento, poi abbandonato sul posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.