Via Carcano, al culmine di una lite ferisce a morte il compagno con una catana

Cronaca

Milano 27 Marzo – Dramma in un appartamento in via CarcanoMauro Sorboli, un disoccupato milanese di 40 anni, è morto tragicamente ieri pomeriggio. L’allarme è scattato intorno alle 15. Stando a quanto riferito l’uomo sarebbe stato ferito mortalmente dalla compagna con una katana dalla lama lunga 30 centimentri (un’arma utilizzata dai samurai giapponesi). catana

In base alle prime ricostruzioni, a seguito di una lite per motivi al momento non noti, la donna, Valentina A., avrebbe impugnato l’arma colpendo il 40enne a una gamba. Il fendente ha reciso l’arteria femorale dell’uomo. È stata la stessa 44enne italiana che lavora per una casa discografica, a chiamare il 118. I soccorsi hanno chiesto poi l’intervento della polizia di Stato. Le condizioni del ferito sono parse subito gravissime agli operatori del 118. Per Sorboli non c’è stato nulla da fare. (Il Giorno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.