All’Ortomercato minaccia e ferisce venditori armato di martello

Cronaca

Milano 23 Marzo – Un trentasettenne cittadino egiziano è stato arrestato dalla polizia dopo una violenta incursione all’interno dell’Ortomercato di Milano.

Il fatto risale a mercoledì 16 marzo, quando l’uomo, armato di un martello, dapprima aveva minacciato i venditori del mercato per farsi consegnare gli incassi giornalieri, poi, quando uno degli operatori si era rifiutato di farsi rapinare, era arrivato a colpirlo ad un braccio, fuggendo subito dopo.

Le indagini della polizia locale hanno alla fine portato all’arresto dell’uomo, un personaggio, secondo gli investigatori, molto violento. Il 21 marzo il malvivente è stato rintracciato nei pressi del mercato.

 L’uomo, che si trova in Italia senza permesso di soggiorno, è stato trasferito al carcere di San Vittore. Dovrà ora rispondere di rapina aggravata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.