Controlli dei Carabinieri nella zona di corso Como. Cinque arresti e otto patenti ritirate.

Cronaca

Milano 21 Marzo – Alle prime luci dell’alba i Carabinieri del Comando Provinciale hanno concentrato la loro attenzione sulle vie di deflusso dall’area di Corso Como, allo scopo di prevenire il triste fenomeno delle “stragi del sabato sera”.

Sono stati 8 gli automobilisti risultati positivi all’alcool test, nei cui confronti è scattato il ritiro della patente. Inoltre, sono stati tratti in arresto un cittadino bulgaro ricercato in quanto colpito da un provvedimento restrittivo, nonché una 28enne italiana che aveva trascorso la serata in discoteca, infischiandosene delle prescrizioni previste dalla detenzione domiciliare, così come un milanese 49enne, anch’egli agli arresti domiciliari, sorpreso all’esterno di una discoteca in compagnia di alcuni amici.

Durante l’attività, inoltre, i militari sono stati chiamati ad intervenire per un 26enne bergamasco, senza fissa dimora, che, in stato di forte agitazione, dopo avere danneggiato tre auto in sosta, ha tentato di allontanarsi cercando di rubare un ciclomotore.

Infine, i Carabinieri hanno rincorso e bloccato un 20enne senegalese, pregiudicato, coinvolto nella rapina di uno smartphone che, inseguito dalla vittima, ha opposto strenua resistenza anche nei confronti dei militari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.