Inglese tenta di rubare nella Basilica di san Gottardo, arrestato dai Carabinieri

Cronaca

Milano 11 Marzo – – Corso San Gottardo, è piena notte quando uno studente che alloggia presso l’ostello della Basilica di San Gottardo, viene svegliato dai rumori provenienti dal cortile. Si alza e scorge, dalla finestra, un uomo che ha forzato il cancello dell’oratorio e sta sferrando calci contro il portone della chiesa cinquecentesca e non esita a richiedere l’intervento dei Carabinieri. Sul posto si precipita una “gazzella” del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Milano, che individua il malintenzionato il quale, nel tentativo di darsi alla fuga scavalca la recinzione che separa la struttura religiosa dall’ostello.

Lì inforca una delle bicilette parcheggiate, e braccato dai militari, tenta di fermarli scagliandogliela contro ma viene raggiunto e bloccato.  Si tratta di un 22enne inglese, privo di documenti ed in stato di forte alterazione emotiva, che ha cercato di svuotare le cassette per le elemosine. Deve rispondere dei reati di danneggiamento aggravato, tentato furto e resistenza a P.U.

Successivamente, una volta riportata la situazione alla calma il Comandante della locale Stazione Carabinieri ha provveduto a rasserenare Don Dario, il parroco con il quale ha ispezionato minuziosamente la Basilica senza riscontrare alcun l’ammanco né ulteriori danni.

L’arresto è stato convalidato ed il giovane, rimesso in libertà è in attesa di giudizio definitivo.

L’intervento di ieri s’inserisce nella cornice di sicurezza posta in essere dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Milano in occasione del giubileo e delle celebrazioni ad esso connesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.