Pioltello: offensiva antidroga, 3 arresti

Cronaca

Milano 2 Marzo – Pioltello: nelle ultime ore i Carabinieri di Cassano d’Adda hanno realizzato una serie di servizi finalizzati al contrasto dello spaccio delle sostanze stupefacenti traendo in arresto 4 pusher. In particolare, un cittadino tunisino 37enne, irregolare sul territorio, noto alle forze di polizia per analoghi reati, è stato arrestato perché sorpreso a gestire un vero e proprio centro di spaccio che gestiva nei pressi della Stazione ferroviaria, distribuendo droga a studenti e pendolari. Nei pressi del terminal i Carabinieri hanno scoperto che l’indagato disponeva di un box al cui interno hanno rinvenuto 50 gr. di cocaina e mezzo chilo di eroina oltre a bilancini e materiale per il confezionamento delle dosi. Nel corso della perquisizione sono stati controllati anche i tre scooter che erano parcheggiati all’interno del locale e che sono risultati rubati nei mesi scorsi, in zona. Il 37enne, pertanto, dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio nonché di ricettazione.

Nel medesimo contesto operativo, i Carabinieri hanno bloccato due italiani, di 23 e 35 anni, che a Bussero disponevano di un vero e proprio campionario di droghe sintetiche. I due avevano numerose dosi di ketamina, speed ed ecstasy destinati ai giovani del posto. Ai due, sono state inoltre sequestrate 300 euro ricavati dallo spaccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.